RSS

I post taggati con "spaghetti"

I POMODORI DI MAFAI

Mario Mafai con la moglie Antonietta Raphael e con Scipione fu tra i creatori della "scuola romana" di pittura, che intorno al 1930 si pose come reazione nei confronti della retorica del "novecento" attuando una pittura tonale, commossa e fantasiosa. In queste due nature morte dell’immediato dopo guerra il pittore ritrae dei pomodori dai colori brillanti a rappresentare, attraverso immagini del quotidiano, la rinascita del paese dopo i tempi duri e tormentati della lotta armata.

Natura morta con pomodori e barattoli. Olio su tela- 1947

IL MENU TRICOLORE PER FESTEGGIARE IL 25 APRILE

Il prossimo martedì si festeggia la Liberazione, un giorno importante che ci ricorda le origini e le tradizioni del nostro paese. Il menù ideale all'insegna del tricolore prevede come primo gli Spaghetti ai Pomodorini di Chef Idea Kit a rappresentare il rosso, una bella insalata di spinacini freschi che ricorderà il verde e per il bianco una dolcissima panna cotta ai frutti di bosco. Buon Appetito e Viva l’Italia!

L'immagine può contenere: cibo

IL MENU DI PASQUA RAPIDO GUSTOSO

Domenica è Pasqua e spesso si arriva a ridosso delle feste e non si sa cosa cucinare.
Ci sono tantissime ricette in rete, ottime ma che spesso richiedono tempo, abilità e attrezzatura.
Ecco qui invece un menù che potrai realizzare velocemente e che ti farà fare bella figura con i tuoi ospiti.
- Antipasto: Asparagi in salsa olandese
sono asparagi lessati e conditi con la salsa olandese che è a base di uovo e burro. Una salsa madre, come la chiamano i francesi, veloce da fare e che può essere anche arricchita con qualche erba aromatica come menta o dragoncello.
- Cacio e Pepe con graniglia di pistacchi. 
Prendiamo spunto dalla ricetta dello chef Daniel Canzian e prepariamo gli Spaghetti Cacio e Pepe di Chef Idea Kit aggiungendo alla fine una manciata di pistacchi tostati. L’effetto cromatico e il gusto sono garantiti.
- Spiedini di pollo panati alle erbe e carciofi alla romana
Questo secondo è veloce è ha il pregio che si cucina da solo. Si fanno dei bocconcini di pollo, si impanano con una panatura di mollica di pane, un pizzico di sale e un trito di erbe aromatiche. 
Si infilzano negli stecchini e si metto a cuocere in forno spruzzati di olio per 15 minuti a 180°. 
Una mezzora prima si possono preparare i carciofi al forno. Si dispongono puliti a testa in giù in una pirofila e si condiscono con olio aglio, acqua (fino a coprirli a metà) e sale. Cuociono in forno sempre a 180° per 40 minuti, coperti. Calcolando i tempi, secondo e contorno usciranno insieme.
- Colomba con crema di cioccolato e nocciole.
Per finire il nostro pranzo, non potrà mancare la colomba. La salsa però sarà super golosa e si preparerà fondendo 100g di cioccolato fondente in un decilitro di panna fresca cui si uniranno 100g di nocciole tritate.
Il nostro menù andrà innaffiato con un vino bianco morbido e dai sentori floreali per rimanere in tema primaverile. Ottimi il Sauvignon Blanc e il Gewürztraminer.
Buon Appetito e buona Pasqua!

L'immagine può contenere: cibo

PULCINELLA E LA PASTA

“Accadde a Pulcinella che, nominato principe, appena seppe che per rispetto del suo rango mai più gli sarebbero state servite pietanze a base di maccheroni, non ebbe tentennamenti: mo’ mo’ me sprincepo, rispose, e abdicò all’istante. Una vita senza spaghetti, spaghettoni, candele, ziti, paccheri, linguine, rigatoni: e che vita sarebbe?”.
È la storia narrata da un antico pastificio di Gragnano, che coniuga bene l'abbinamento 'Pulcinella-Napoli e la pasta’. E cosa sarebbe la dieta mediterranea inserita dall'Unesco nel patrimonio culturale immateriale dell'umanità senza la pasta?

L'immagine può contenere: una o più persone